News-letter
Iscriviti  Cancellati
   
  articoli

GIORNATA MONDIALE DELL'ALIMENTAZIONE

con EIP Italia

 

Programma di sala

italiano

IL DIRITTO AD UNA SANA ALIMENTAZIONE

italiano

Che cosa è la fame

english

 

Faicchio
Giornata dedicata ai problemi della malnutrizione
e del sottosviluppo dei Paesi poveri del mondo

Organizzazione
ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO
" Umberto Fragola"


Diritto ad una sana alimentazione, solidarietà e cultura gli elementi per incidere sulla questione... La Dichiarazione universale dei diritti dell'Uomo del 1948, la Dichiarazione sul progresso e lo sviluppo sociale del 1969, la Dichiarazione universale per l'eliminazione della fame e della malnutrizione, la Dichiarazione mondiale per la malnutrizione del 1982 sono alcuni degli elementi espressi dal Preside Reodolfo Mongillo (relazione completa)nel corso della sua relazione per esporre la presa di coscienza pubblica sul problema della fame nel mondo.

Tuttavia restano milioni di individui segnati dai danni provocati dalla fame e dalla malnutrizione. Le cause non sono da ascrivere alla mancanza di cibo, bensė "a scelte economiche dei dirigenti, dei responsabili, ma anche dei produttori e dei consumatori che si radicano profondamente al nostro stile di vita". A questo ha aggiunto anche strutture ed abitudini poco efficaci a livello Nazionale e Internazionale. l dirigente scolastico č passato poi a delineare gli effetti della sottoalimentazione e dell'insicurezza alimentare sottolineando che ogni giorno nel mondo milioni di persone mangiano solo il minimo indispensabile per sopravvivere. Mongillo ha parlato anche della 'fame nascosta' che consiste in un alimentazione che non varia, per cui determina carenze di vitamine e di minerali necessari. Ha poi elencato tre grandi categorie a rischio fame: i contadini poveri, i poveri degli agglomerati urbani, le vittime delle catastrofi.

 


© 2005 - 2017 E.I.P. ITALIA
Loghi, immagini e testi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari
è vietata la riproduzione, anche parziale, del presente documento.

Sito realizzato daIstrate Beniamin